I consigli di Register.it per il nome del tuo dominio

LE 3 REGOLE FONDAMENTALI

Il dominio, asset fondamentale per un’azienda, è il nome che identifica in maniera univoca una persona, un’azienda o un’organizzazione su internet. Si compone principalmente di due parti, separate da un punto. La prima parte è il nome vero e proprio, che generalmente contiene la ragione sociale, il brand o il nome della pagina. La seconda, invece, è una sigla (tld) che può indicare un’area geografica (ad esempio .it per l’Italia), o il tipo di attività svolta (.com, .net, etc.).

Un dominio che contenga il tuo nome dà credibilità alla tua persona e alla tua impresa, aiutandoti ad affermare la tua presenza su Internet. E’ il modo più rapido per farti trovare dai tuoi potenziali clienti in rete, può essere il mezzo perfetto per la commercializzazione di un prodotto o servizio e può servire come trampolino per un blogger o un libero professionista.

Leggi anche il contributo di Nomeasy sulla scelta del nome ideale

Il dominio .it è il dominio che rappresenta l’Italia e non solo per appartenenza geografica: cittadini e imprese dell’Unione Europea possono infatti registrare un numero illimitato di domini a targa .it. Scegli quindi un TLD italiano .it se vuoi esprimere un forte legame al territorio italiano e all’italianità anche oltre confine, oppure per creare assonanze con l’inglese: whatch.it, read.it, buy.it, Register.it.
Inoltre, sapevi che è l’estensione più ricercata dagli utenti italiani?

 

LE 3 REGOLE FONDAMENTALI PER SCEGLIERE IL DOMINIO GIUSTO

Sono tre i punti fondamentali da tenere in considerazione quando stai per scegliere il tuo dominio. L’immagine che il nome scelto deve trasmettere, la sua memorabilità, ovvero il perché si debba essere ricordati facilmente, e infine l’aspetto legale della registrazione.

Per quanto riguarda l’immagine, un buon dominio è quello in grado di trasmettere una giusta immagine aziendale. Segui questi suggerimenti:

  • Scegli il dominio in base ai contenuti del tuo sito.
  • Inserisci nel dominio almeno una volta la tua keyword.
  • Fai in modo che il tuo dominio contenga il nome del brand che vuoi promuovere.
  • Ricorda: domini brevi comunicano un’immagine dell’azienda migliore di quelli lunghi!

La memorabilità è invece importante per aiutare chi cerca il tuo nome a ricordarsi di te.

Leggi i consigli di Mirko Lalli per portare avanti la propria attività turistica nel web partendo dal dominio

Ecco i nostri suggerimenti:

  • E’ preferibile non utilizzare acronimi o iniziali
  • Meglio non scegliere nomi troppo lunghi
  • Puoi usare i numeri, ma con moderazione, poiché possono essere scritti in diversi modi
  • Usa i trattini nel nome solo se necessario
  • Cerca di non utilizzare domini con parole in inglese per le quali sia difficile interpretare l’ortografia

Infine, devi tenere in considerazione la legalità: in quest’ambito la differenza più importante tra il branding online e offline è che in rete ogni azienda ha potenzialità e visibilità internazionali, quindi i conflitti sui marchi vanno oltre i confini territoriali.

Leggi anche quanti e quali servizi aggiuntivi puoi integrare dopo la registrazione del dominio!

Quando registri un dominio devi tener presente almeno due questioni legali:

  • Il dominio che hai scelto può essere protetto contro le scorrettezze dalla concorrenza?
  • Un competitor o un’azienda può richiederti dei danni per l’utilizzo del nome che hai scelto?

Questo articolo è stato realizzato grazie al contributo di Register.it, partner della campagna “Senza nome resta un sogno”. Per maggiori informazioni e per la registrazione del tuo nome a dominio puoi visitare il sito www.register.it

Lascia il tuo commento

Hai dubbi sui domini? Chiedi all'esperto

Scopri tutte le
nostre guide gratuite
Scarica i kit