Cos’è il redirect fra domini?

Il redirect di un dominio è una funzionalità che consente di reindirizzare gli utenti che visitano uno specifico nome a dominio su altro sito, con nome differente o con la stessa denominazione, ma con una diversa estensione. Il browser web in questo caso cambierà l’indirizzo senza che gli utenti se ne accorgano.

Se state cercando un modo per migliorare la vostra indicizzazione online, il redirect quindi vi aiuterà. Come? Registrando il proprio dominio con tutte le estensioni disponibili e facendole convogliare in un unico .it, per esempio, migliorerete dal punto di vista SEO il vostro posizionamento.

Leggi anche come scrivere un title tag utile a migliorare il posizionamento online

Qual è la differenza pratica tra fare un redirect o procedere all’impostazione di una pagina alias?

Effettuare un redirect significa che da www.pippo.it andate su www.topolino.net (quindi l’indirizzo sulla barra del browser cambia).

Se invece impostate un alias, quando visitate www.pippo.it oppure www.topolino.net l’indirizzo nella barra del browser non cambia e il contenuto visualizzato è lo stesso.

Nel primo caso si parla di un Redirect 301, quindi il motore di ricerca interpreta che il sito presente su pippo.it si è “trasferito” su topolino.net, mentre l’alias vien interpretato dal motore come una vera e propria copia del dominio principale.

Scopri anche la differenza tra registrare un dominio e registrare un marchio

C’è un numero massimo di redirect che si possono fare?

Nel caso di redirect esterni, ovvero realizzati da ogni dominio che, attraverso specifico codice HTML o PHP, conduce al sito “obiettivo”, non c’è alcun limite.

Anche se utilizzate un redirect applicato nel contesto dei domini secondari, per dirottare il browser dei visitatori verso il vostro dominio principale, non vi è alcun limite in quanto, così impostata, diventa una politica da impiegare esclusivamente nell’ambito dei domini secondari.

Se invece si tratta di alias, può esserci un limite e questo dipende dal vostro provider di hosting.

Se, infine, vi spaventa eseguire un redirect perché avete paura di perdere i dati del sito reindirizzato, non vi preoccupate. Analytics vi dà la possibilità di riunire i dati di analisi di più siti; per poterlo fare è sufficiente generare un nuovo id e inserirlo al posto dei singoli id dei vostri 2 domini: da questo momento in poi vedrete l’analisi dei due domini.

Leggi anche come capire quante persone visitano il tuo sito

Testo a cura di:

Nicola Vianelli – Shellrent 

Gilberto Marzuillo – Marzuillo

Stefano Ghezzi – Seisnet

Franco Tauceri – Domain Register

Lascia il tuo commento

Hai dubbi sui domini? Chiedi all'esperto

Scopri tutte le
nostre guide gratuite
Scarica i kit