Anna & Marco

Perchè l'ho chiamata Progetto Quid

Guarda il video
Indietro

Nell’aprile del 2012 le passioni e le idee di cinque ragazzi veronesi si uniscono per dare vita a Progetto QUID. Anna, Lucia, Ludovico, Umberto ed Elisabetta, mettono in condivisione le proprie competenze per realizzare il loro sogno: far convergere il mondo della moda a quello della sostenibilità.

Scopri tutte le altre storie italiane! 

È dal nome del progetto, che in latino significa “qualcosa in più”, che parte la voglia e il desiderio di creare valore per la realtà di Verona e il mercato della moda. L’obiettivo di QUID è quello di realizzare accessori e capi di abbigliamento, sperimentando il reinserimento lavorativo di donne in difficoltà attraverso il loro impiego in questa attività produttiva. Grazie a una rete di brand partner, rigorosamente selezionati e locali, si recuperano tessuti di qualità Made in Italy altrimenti inutilizzati con l’obiettivo di creare prodotti etici pronti per il mercato della moda. 

Sono proprio le donne, infatti, il cuore di Quid: ognuna con la propria storia e passione sono il punto di forza del progetto.

Guarda tutte le interviste sul nostro canale YouTube

“Donne che all’interno di Quid fanno la differenza, portando ricchezza e bellezza all’interno del progetto”

Condividi su twitter

L’unione di profit e non profit è stata quindi la formula perfetta per arrivare ad aprire due negozi in 4 anni, raggiungere il numero di 19 dipendenti e collezionare numerose collaborazioni con marchi di moda Italiani.

Attraverso il racconto di Anna Fiscale e Marco Giacomin, ci immergiamo in un altro modo di pensare al mondo della moda, esplorando nuove strade che coniugano perfettamente bellezza e creatività con l’impegno per il sociale.

Scopri di più anche sul progetto di BigRock!

Hai dubbi sui domini? Chiedi all'esperto

Scopri tutte le
nostre guide gratuite
Scarica i kit